Chi siamo

Nella Casa del prosciutto di Krk ospiti sarà in grado di vedere una produzione dal vivo di queste delizie gastronomiche, conoscere il metodo di produzione e la specificità di Krk prosciutto, il gusto e naturalmente acquistare i prodotti esattamente dove sono prodotte.

Impianto di produzione è equipaggiato con le più recenti soluzioni tecnologiche, ma anche, quando possibile, stiamo utilizzando il sistema naturale di asciugatura con vento forte mediteranea - "bura". Tour organizzati con il nostro socio del settore turistico hanno appena iniziato, e saranno organizzati in modo tale che i visitatori, a causa di norme igieniche rigorose non andrà nella parte tecnologica dell'edificio , ma potranno vedere il processo di produzione attraverso il vetro pareti e pavimenti.

Con la costruzione e l'allestimento di un moderno impianto di produzione, abbiamo creato le condizioni che ci permetteranno di aumentare eventualmente quantità di prosciutto di Krk a quintuplicata - prelibatezza che non molto tempo fa, ma grazie alla mia iniziativa e le istituzioni della città e della contea ha ricevuto un certificato per proteggere la sua origine geografica. Il progetto, che è stato sviluppato negli ultimi cinque anni è finalmente giunto alla sua realizzazione e l'apertura di un impianto di produzione, così come la sala di degustazione e le strutture di ristorazione ausiliari situati in Casa del prosciutto di Krk, creando le condizioni per la più interessante e meglio modi di presentare il prosciutto, ma anche presentando tutte le fasi della produzione.

Produttore del prosciutto di Krk nel suo prodotto tutto elogiato ha creato un interessante connubio di due "scuola di prosciutto". Mentre il prosciutto dalmata è generalmente trattata con la pelle e affumicato, e il istriana viene essiccato e lavorato senza pelle, prosciutto di Krk è una combinazione di questi due modi diversi. Ciò che lo rende speciale , a differenza Dalmati prosciutto non è fumato, ma deve essere secca, e il fatto che, a differenza istriani, viene coltivato in pelle, dice Žužić. Vjekoslav Žužić, come macellaio, è fornitore ufficiale di prosciutto, e come tale continua a gestire un lavoro di successo e promuovere la qualità del prosciutto di Krk.

storia :
Il modo tradizionale di produrre prosciutto di Krk è accennato all'inizio del ventesimo secolo, in un giornale educativo ed economico locale "Pucki Prijatelj", e l'antica ricetta di carne di maiale lavorazione del prosciutto è stato anche trovato in uno dei libretto con ricette che è stata preservata da monaci.

In caso di "mercato Mesnice Žužić ", la ricetta era un cimelio di famiglia. Nella registrazione finale ha contribuito da un testamento, che ha registrato da francescani in un monastero sulla piccola isola Košljun. E 'stato riferito che la famiglia Žužić da una piccola città Vrh, vicino alla città di Krk hanno portato da un prosciutto ogni anno quando i maiali nella fattoria di famiglia non si ammalano.

La testimonianza del guardiano del convento francescano dell'Annunziata Košljun (Punat) Fra Klement Srsen , Košljun , 16 giugno, 2010. :

Dalle parole dei frati francescani So che il signor Stjepan Žužić (nonno di Vjekoslav Žužić - proprietario del "Mesnice market Žužić") dai primi anni '20 alla fine degli anni '70 del secolo scorso regolarmente, una volta l'anno, stava portando nel nostro convento un prosciutto.

Nei primi anni '20 del secolo scorso , i maiali del signor Zuzic erano spesso morendo dalla malattia sconosciuta, così hanno promesso di onorare il santo Anton che se l' arresto della malattia, ogni anno, mentre lui è l'allevamento dei suini, che porterà un prosciutto di il monastero francescano Košljun .

Durante gli anni '60 , il signor Žužić era in visita al monastero accompagnato da suo nipote, anche Stjepan Žužić, che divenne un monaco francescano che ora vive nel monastero.

Sunday the 17th. Kuća krčkog pršuta Žužić 2013. xswebdesign.com